Nella zona di
ALTO LARIO OCCIDENTALE
ALPI LEPONTINE MERIDIONALI
LARIO ITELVESE
TRIANGOLO LARIANO
COMO E DINTORNI
OLGIATESE
BRIANZA COMASCA


CUCCIAGO - Chiesa di San Vincenzo


Lato est dopo il restauro e campanile sullo sfondoLa zona di Cucciago era caratterizzata dalla presenza di due edifici religiosi vicini: la chiesa romanica di San Vincenzo con il relativo campanile e il Santuario della Madonna della Neve costruito nel 1733.
Nel XVII secolo la struttura della chiesa viene ingrandita e si realizza una nuova abside verso sud.

Attualmente l’antica Chiesa, esistente già nell’anno 1000, è stata trasformata sia all'interno che all'esterno in edificio residenziale, deposito e sacrestia, ma mantiene intatto il campanile.

Particolare dei frammenti di affreschiUltimamente si è effettuato il restauro dell’edificio con il ripristino e l'evidenziazione dell'originaria chiesa di San Vincenzo.
Sono state messe in evidenza le parti di muratura antica, differenziandole dagli interventi più recenti ricoperti da intonaco.

All'interno è stato ricostruito il soffitto a capanna, mentre il pavimento è stato abbassato alla quota delle lastre tombali ritrovate, per cui per accedere alla chiesa ora si discendono due gradini.

Particolare dell'affresco di San MatteoIl restauro delle strutture murarie superstiti e il recupero della chiesa medievale di San Vincenzo di Cucciago è stato valorizzato dal rinvenimento di due frammenti di affresco, riconducibili all’anno 1000, collocati lateralmente all'abside.
Il frammento di destra presenta due figure a mezzo busto frontali con aureole, di cui una parziale; in quello di sinistra i profili di un'aureola e di un busto consentono di individuare una terza figura, non più leggibile. Le due figure sono riconducibili a San Matteo e, forse, San Tommaso.




la Guida del progetto didattico di RomaniCOMO

     
| crediti | privacy | diritti | contatti |
Realizzato con i contributi di :
Provincia di Como - Assessorato alla Cultura, Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie della Lombardia