Nella zona di
ALTO LARIO OCCIDENTALE
ALPI LEPONTINE MERIDIONALI
LARIO ITELVESE
TRIANGOLO LARIANO
COMO E DINTORNI
OLGIATESE
BRIANZA COMASCA


OLGELASCA - Chiesa di Sant'Adriano

La chiesa di Sant’Adriano è situata in aperta campagna, sul luogo caratterizzato dalla preesistenza di siti di culto paleocristiani. L’edificio, in epoca medievale, dipendeva dal monastero di San Vittore a Meda.

Il ritrovamento, in zona, di manufatti databili al primo secolo a.C., nonché il rinvenimento di un cippo di tipo tombale, iscritto con il nome di “Marcellinus”, è un indizio dell’esistenza di un piccolo nucleo abitativo collegato ad una villa romana.

La chiesa, a navata unica con abside semicircolare, è caratterizzata da finestre con doppia strombatura e costruita con pietrame irregolare.

Internamente, nell’abside della chiesa, si ha la SS. Trinità, rappresentata in una mandorla nel semicatino absidale, affiancata dai simboli degli evangelisti e dai Santi Rocco e Sebastiano.

Vi sono poi le raffigurazioni votive di "Sant'Adriano", di "San Sebastiano", di "San Bernardino", mentre sulla parete meridionale si hanno gli affreschi di "San Tommaso" e "San Gregorio Magno".
Sulla parete settentrionale si ha una "Madonna del Latte" con influenze gotiche.

Durante gli ultimi restauri, in cui è stata effettuata la rimozione degli intonaci esterni, il rifacimento del tetto e la controsoffittatura, è emersa dagli scavi una tomba
con i resti di due monache, risalenti all' XI e XV secolo.




la Guida del progetto didattico di RomaniCOMO

     
| crediti | privacy | diritti | contatti |
Realizzato con i contributi di :
Provincia di Como - Assessorato alla Cultura, Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie della Lombardia